• Via Crescenzio 2, 00193 Roma
  • 331/2269734
  • assistenzarisarcimentoamianto@gmail.com

Colombo Servizi Srl

Assistenza Risarcimento Amianto

Lastre Eternit in fibrocemento: come smaltirle?

Lastre Eternit in fibrocemento: come smaltirle?

L’amianto è presente in larga scala sul nostro territorio dato che fino alla fine degli anni ’70 è stato utilizzato per le sue caratteristiche soprattutto nel campo dell’edilizia. Questo materiale però, a causa dell’usura, a iniziato a sprigionare nell’aria le fibre di amianto che sono fortemente dannose per chi ne è a contatto. Per questo motivo è necessario procedere con lo smaltimento delle lastre di Eternit e amianto.

Lastre in amianto nel corso del tempo

E’ proprio l’usura a far in modo che le fibre si spargano per l’ambiente e che quindi diventino dannose per l’uomo. Le fibre di amianto, infatti, sono polveri molto sottili se inalate provocano dannose malattie che degenerano in tumore e carcinoma al polmone.

Proprio per arginare questi danni, sono state emanate delle normative e dei decreti ministeriali per smaltire e bonificare le aree in cui c’è la presenza di amianto. E’ giusto sapere che il contatto con questo materiale, se integro, non è dannoso, ma solo quando le particelle si spargono nell’aria.

Chiedi la tua consulenza gratuita

Lastre etrnitLastre in eternit: come gestire lo smaltimento?

Per smaltire e bonificare un’area bisogna rivolgersi a una ditta specializzata che segui alla lettera tutte le norme vigenti.

La bonifica viene effettuata attraverso il processo di verniciatura e incapsulamento. Il processo avviene tramite vernici chimiche protettive che servono ad isolare il materiale e neutralizzarlo.

Altra soluzione, alternativa alla bonifica, è la totale rimozione delle lastre di amianto e eternit e lo smaltimento in discariche apposite che lavorano con rifiuti pericolosi.

Analizzare prima le lastre in fibrocemento

Prima di iniziare una procedura di bonifica o smaltimento, bisogna valutare bene la situazione per quantificare e valutare l grado di pericolosità delle lastre di amianto per la contaminazione dell’ambiente e i danni alle persone.

Il personale addetto allo smaltimento o alla bonifica deve ovviamente essere effettuato con attrezzature e protezioni adeguate e soprattutto necessarie dato che le lastre o le strutture potrebbero essere deteriorate. Proprio per questo motivo bisogna fare affidamento solo ed esclusivamente a ditte specializzate. Dopo la rimozione, le lastre di amianto, devono essere portate negli impianti specializzati alla rimozione di materiali speciali.

Dopo la consegna al centro di raccolta specializzato, verrà rilasciata una documentazione e attestazione dell’avvenuto smaltimento.

Eternit cosìè numero